Gennaio 2024: Telemarketing e Registro Pubblico delle Opposizioni: vi è chiarezza normativa?

da

Professionisti del Telemarketing e l’attesa per le Tariffe del RPO 2024

Tutti i professionisti nel settore del Telemarketing aspettavamo con impazienza, a partire da gennaio 2024, le indicazioni in merito al cambio delle tariffe del Registro Pubblico delle Opposizioni (RPO) previste per questo nuovo anno , ma fino all’ultimo momento c’è stata incertezza, e ad oggi la situazione rimane poco chiara.

Nuove Tariffe: Il Mistero del 2024

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy alla fine dell’anno scorso ha definito infatti le nuove tariffe per il 2024 relative alla consultazione del Registro delle Opposizioni; tuttavia ad oggi rimane il mistero… e tali tariffe non sono state pubblicate, generando di conseguenza perplessitá negli operatori, che non sanno come comportarsi.

Ti ricordiamo infatti che per il telemarketing esistono delle specifiche regole di applicazione (leggi il nostro articolo a riguardo) per svolgere l’attività promozionale in maniera corretta, tra cui anche quella della consultazione del Registro delle Opposizioni.

Proroga delle Tariffe del 2023

Per permettere agli operatori lo svolgimento della propria attività secondo i principi che regolano la materia, è necessario consultare il RPO e come procedimento per il 2024, sono state prorogate le tariffe dell’anno scorso (quelle di luglio per intendersi) e, contrariamente a quanto precedentemente indicato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy (competente per la determinazione di tali tariffe), si può usufruire di un eventuale credito residuo del 2023. 

Le tariffe del luglio 2023 hanno determinato gli importi da corrispondere, in relazione alla propria banca dati da consultare, su base mensile come se fosse un abbonamento, consentendo nell’arco dell’anno solare di poter fare due consultazioni al mese.

Per quanto riguarda le tariffe per il 2024, pur essendo già state definite, non si sa se siano maggiori o minori rispetto alle precedenti e quale logica seguano, se quella dell’abbonamento (si spera di no) o se quella a consumo.

Con la mancanza di chiarezza normativa, il ruolo dei database per telemarketing diventa ancor più critico. La necessità di avere database accurati e aggiornati, in grado di rispettare le normative vigenti, è fondamentale per evitare rischi legali e danni alla reputazione aziendale o a multe salate che possono arrivare da parte delle autorità.

Gennaio 2024: Telemarketing e Registro Pubblico delle Opposizioni: vi è chiarezza normativa? 1 Gennaio 2024: Telemarketing e Registro Pubblico delle Opposizioni: vi è chiarezza normativa?

Contattaci per un Telemarketing di Successo

In questo intricato scenario normativo del telemarketing e relativo alle novità del Registro delle Opposizioni (RPO), la chiarezza è fondamentale, e AdSalsa ne è consapevole.

La nostra missione è supportare le esigenze dei clienti, guidandoli in scelte strategiche per le loro attività di database marketing, con liste altamente profilate. Ci impegniamo a fornire soluzioni vincenti, contribuendo al successo duraturo delle vostre campagne di telemarketing.

Contattaci oggi stesso per esplorare come possiamo lavorare insieme al meglio per raggiungere i tuoi obiettivi nel mondo competitivo del telemarketing e in particolare quello delle liste di telemarketing.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap